In moto fin su alla bocca dell’Inferno. Il Vesuvio

Fa sempre effetto pronunciare la parola Vulcano!
Questa volta vi porto sulla strada che fa capolinea al cratere del Vesuvio.
E’ un vulcano esplosivo attivo in “riposo” dal 1944, data dell’ultima eruzione.

Dal 1997 il Vesuvio è stato eletto Riserva mondiale della Biosfera dall’Unescu ed è meta di turisti da tutto il mondo, e anche tappa del famoso Giro d’Italia.

Partendo da Napoli prendiamo la A3 Salerno-Reggio Calabria e usciamo ad Ercolano, o Torre del Greco, di li seguiamo tranquillamente le indicazioni degli innumerevoli cartelli turistici VESUVIO.
Pochi chilometri e subito entriamo nel cuore del Parco. Sulla destra possiamo ammirare delle sculture in Pietra Lavica, come quella dello scultore italiano Lello Esposito autore de “Gli occhi del vesuvio”, una stupenda opera raffigurante la maschera di pulcinella, che sembra sorvegliare il vulcano.

Continuiamo e il paesaggio è magnifico, percorriamo i 15 chilometri che ci portano su in vetta a quota 1.000 metri in compagnia di rocce laviche, dal colore spento, e da pini dal verde acceso, due contrasti che uniti rendono unica e piacevole la gita. La strada è asfaltata in modo ineccepibile e diventa simpatico percorrere la strada.

Arrivati in cima si parcheggia la moto e si prosegue a piedi per un percorso di circa 30′ che porta dritti al cratere, o come viene nominata “la bocca dell’inferno”
Qui il panorama è favoloso. Ci si sente piccoli e “inutili” d’innanzi a tale spettacolo della natura.

Questo è un itinerario alla portata di mano, fattibile tranquillamente in mezza giornata.

Breve ma imponente nel contenuto!

VIDEO:


GOOGLE MAPS:

Una risposta a “In moto fin su alla bocca dell’Inferno. Il Vesuvio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...